Ultima modifica: 20 Marzo 2020

Misure straordinarie in materia di Lavoro Agile

TENUTO CONTO della responsabilità del Dirigente scolastico in materia di salute, sicurezza e prevenzione sul luogo di lavoro nonché di gestione delle emergenze (D.lgs 81/2008); INDIVIDUATE le “attività indifferibili” essenziali e legate all’emergenza sanitaria in corso; VISTO l’art. 87 del Decreto-Legge 17 marzo 2020, n. 18, che, al comma 1, prevede, tra l’altro, che “fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-2019, ovvero fino ad una dataantecedente stabilita con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro perla pubblica amministrazione, il lavoro agile è la modalità ordinaria di svolgimento della prestazionelavorativa nelle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30marzo 2001, n. 165, che, conseguentemente: a) limitano la presenza del personale negli uffici perassicurare esclusivamente le attività che ritengono indifferibili e che richiedono necessariamente lapresenza sul luogo di lavoro, anche in ragione della gestione dell’emergenza……

dpcm-16marzo-DETERMINA-DIRIGENZIALE

A_BADD0139_169125892




Link vai su