Ultima modifica: 18 Settembre 2020

Sicurezza

18 Settembre 20

PROTOCOLLO UFFICIALE DI SICUREZZA COVID- 19

Art. 1 –PremessaIl coronavirus SARS-CoV-2 si trasmette tramite droplet, ovvero goccioline emesse dalla bocca della persona infetta che nel raggio di circa 1 metro possonocontaminare bocca, naso o occhi di una persona sufficientemente vicina. I droplet possono contaminareanche oggetti o superfici e determinare il contagio per via indiretta: le mani che toccano questi oggetti o superfici e vengono poi portate alla bocca, al naso o agli occhi. Anche il contatto diretto con una persona infetta, ad esempio tramite la stretta di mano o il bacio, oppureiltoccare con le mani i fazzoletti contaminati dalle secrezioni del malatopuòcostituire un rischio di esposizione al coronavirus.Ogni scuola deve seguire le indicazioni per la prevenzione dei casi COVID-19 del Ministero della Istruzione (MI), del Ministero della Salute (MdS)e del Comitato Tecnico Scientifico (CTS). In particolare, i seguenti documenti aggiornati rappresentano l’attuale riferimento: 1)MI: documento per la pianificazione delle attività scolastiche, educative e formative in tutte le Istituzioni del Sistema nazionale di Istruzione per l’anno scolastico 2020/2021 (26/6/2020) 2)CTS: “Ipotesi di rimodulazione delle misure contenitive nel settore scolastico e le modalità di ripresa delle attività didattiche per il prossimo anno scolastico”, approvato in data 28/5/2020 e successivamente aggiornato il 22/6/2020 3)Circolare n. 18584 del 29 maggio 2020: “Ricerca e gestionedei contatti di casi COVID-19 (contact tracing) ed App IMMUNI” 4)Rapporto ISS COVID-19 n. 1/2020 Rev. -Indicazioni ad interim per l’effettuazione dell’isolamento e della assistenza sanitaria domiciliarenell’attuale contesto COVID-19, versione del 24 luglio 2020.Le famiglie degli alunni sono chiamate alla massima collaborazione nel monitoraggio dello stato di salute di tutti i loro componenti, nel rispetto delle norme vigenti, del presente Regolamento e del rinnovato Patto educativo di corresponsabilità,e quindi chiamate all’adozione di comportamenti personali e sociali responsabili che contribuiscano a mitigare i rischi di contagio.

8 Settembre 20

Rettifica del calendario e dei gruppi per la Formazione di Istituto sulle “Misure di prevenzione e contenimento della diffusione del Sars-Cov-2” rivolta a tutto il personale scolastico.

SI INFORMANO LE S.S.L.L.che il corso di formazione sul tema in oggetto, rivolto a tutto il personale in servizio presso codesta Istituzione scolastica,si svolgerà nellemedesime modalità comunicate nella circolare prot.N. 0004445/2020 del 06/09/2020ma sarà articolatoin tre giornateeper tre gruppimisticomposti da docenti e personale ATA,a causa della indisponibilità di alcuni spazi del plesso,subentrata ieri. Diseguito si rende noto, il calendario e la nuova composizione dei gruppi.

6 Settembre 20

Formazione di Istituto sulle “misure di prevenzione e contenimento della diffusione del Sars-Cov2” rivolta a tutto il personale scolastico

Il corso si svolgerà in un unico incontroin presenza presso la sede centrale del Circolo in corso A. Jatta 34/d;avrà laduratadi 4 ore, perquattro gruppi di docentie personale ATA,composti da max da 31partecipanti(ungruppodi docenti di scuola primaria,un gruppo di docenti di scuola infanziae duegruppi misti composti dadocenti di scuola primaria e personale ATA)che si alterneranno nel corso di due giornate. Si illustra di seguito, il programma….

8 Luglio 20

ANALISI E VALUTAZIONE RISCHIO MISURE, PROCEDURE e ISTRUZIONI OPERATIVE (Integrazione al Documento di Valutazione dei Rischi)

In relazione alle situazioni di pericolo venutesi a creare con la diffusione del COVID-19 ed in conformità alle recenti disposizioni legislative, il 2° Circolo Didattico “San Giovanni Bosco” di Ruvo di Puglia (BA),adotta tutte le misure per il contrasto eil contenimento della diffusione del virus COVID-19 negli ambienti di lavoro, disciplinando con il presente piano tutte le misure di sicurezza che devono essere adottate dai propri dipendenti.
Obiettivo del piano è rendere l’Istituto un luogo sicuro in cui i lavoratori possano svolgere le attività lavorative. A tal riguardo vengono forniti tutti gli accorgimenti necessari che devono essere adottati per contrastare la diffusione del virus COVID-19.

2 Maggio 20

Disposizioni attuative del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26.04.2020, prolungamento misure restrittive per emergenza Covid-19 fino al 17 maggio 2020

Proroga fino al 17 maggio 2020 di tutte le misure adottate da questa Istituzione Scolastica con il predetto provvedimento del 11.03.2020

29 Aprile 20

Disposizioni in materia di gestione della c.d. “fase 2” dell’emergenza Covid-19

La scuola informa tutti i lavoratorie chiunque entri nei plessi dell’Istituzione scolasticacirca le disposizioni delle Autorità, pubblicando sul sito istituzionale www.ruvodonbosco2.edu.it e affiggendo all’ingresso dei singoli plessi, le seguenti regole dicondotta.

4 Aprile 20

Disposizioni attuative del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 01.04.2020, prolungamento misure restrittive per emergenza Covid-19. Funzionamento della scuola in epigrafe, dello “smart working”, continuazione DAD, rispetto calendario scolastico e accordi chiusura prefestivi anteriori al periodo di emergenza sanitaria

Dal giorno 09 aprile 2020 al giorno 14 aprile 2020 saranno sospese le attività di didattica a distanza per le prossime festività pasquali. Il giorno 11 aprile 2020 saranno chiusi gli uffici; pertanto, anche lo smart working della giornata sarà sospeso.

20 Marzo 20

Emergenza sanitaria da nuovo Coronavirus. Prime indicazioni operative per le attività didattiche a distanza

La didattica a distanza, in queste difficili settimane,ha avuto e ha due significati. Da un lato,sollecita l’intera comunità educante, nel novero delle responsabilità professionali e, prima ancora, etiche di ciascuno, acontinuare a perseguire il compito sociale e formativo del “fare scuola”, ma “non a scuola”e del fare, per l’appunto, “comunità”. Mantenere viva la comunità di classe, di scuola e il senso di appartenenza, combatteil rischio di isolamento e di demotivazione. Le interazioni tra docenti e studenti possono essere il collante che mantiene, e rafforza, la trama di rapporti, la condivisione della sfida che si ha di fronte e la propensione ad affrontare una situazione imprevista.

18 Marzo 20

Misure straordinarie in materia di Lavoro Agile

TENUTO CONTO della responsabilità del Dirigente scolastico in materia di salute, sicurezza e prevenzione sul luogo di lavoro nonché di gestione delle emergenze (D.lgs 81/2008); INDIVIDUATE le “attività indifferibili” essenziali e legate all’emergenza sanitaria in corso; VISTO l’art. 87 del Decreto-Legge 17 marzo 2020, n. 18, che, al comma 1, prevede, tra l’altro, che “fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-2019, ovvero fino ad una dataantecedente stabilita con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro perla pubblica amministrazione, il lavoro agile è la modalità ordinaria di svolgimento della prestazionelavorativa nelle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30marzo 2001, n. 165, che, conseguentemente: a) limitano la presenza del personale negli uffici perassicurare esclusivamente le attività che ritengono indifferibili e che richiedono necessariamente lapresenza sul luogo di lavoro, anche in ragione della gestione dell’emergenza……

16 Marzo 20

Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 – Direttiva Dipartimento Funzione Pubblica n.12020 – punto 10 – Monitoraggio

Con la presente l’istituzione scolastica 2° CIRCOLO DIDATTICO di RUVO DI PUGLIA comunica, a norma della direttiva Dipartimento Funzione Pubblica n. 1/2020 –punto 10 monitoraggio–le misure adottate in attuazione della direttiva stessa e volte al contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 nellepubbliche amministrazioni al di fuori delle aree di cui all’art 1 del decreto-legge n.6 del 2020.




Link vai su